ayutthaya wat yai chai mongkol buddha disteso

AYUTTHAYA COSA VEDERE BANG PA


Ayutthaya e Bang Pa e Bangkok,  come arrivare, cosa vedere, dove andare, cosa fare, itinerario di viaggio on the road in Thailandia…

COMINCIA IL VIAGGIO!

gallery Thailandia!!

GIOVEDI’ 21 FEBBRAIO     230 KM

Giunti ad Ayutthaya la sera precedente ci siamo alzati come sempre prestissimo per arrivare alla zona dei templi prima dell’arrivo della bolgia dei turisti. Erano ancora chiusi (almeno credevamo… infatti eravamo nella zona sbagliata di accesso) così abbiamo approfittato di fare colazione con le cibarie comprate al  seven eleven (ormai eravamo clienti affezionati…andavamo sul sicuro visto che  trovavamo una colazione più tradizionale a base di dolci e yoghurt).

Come ho detto, non eravamo nell’entrata giusta, infatti sentivamo voci di persone all’interno e da quella parte non passava nessuno, così abbiamo costeggiato le lunghissime mura con la macchina, senza contare che bisognava seguire i cartelli con i sensi unici, alla fine ce l’abbiamo fatta…alzarsi presto non è servito a molto alla fine…

TEMPLI DI AYUTTHAYA

Il Wat Phra Mahathat famoso soprattutto la per la testa in pietra del Buddha completamente avvolta dalle radici di un fico sacro (albero bodhi), divertente è andarla a cercare anche se dalle fotografie ci si aspetterebbe di trovarla più grande.

 

ayutthaya wat phra mahathat busto statua
ayutthaya wat phra mahathat prang
ayutthaya wat phra mahathat prang giardino
ayutthaya wat phra mahathat prang bianco
ayutthaya wat phra mahathat viale con statue
ayutthaya wat phra mahathat testa buddha nel ficus
ayutthaya wat phra mahathat prang
ayutthaya wat phra mahathat muri in mattoni rossi
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Il sito è costellato di prang. Queste torri istoriate di mattoni servivano nella tradizione khmer a custodire statue delle divinità, sotto il regno thai divennero dei reliquiari come i chedi o stupa,  le strutture a forme di campane.

Wat viharn phra Mongkhon Bophit ospita un grande Buddha dorato al chiuso. Lo spazio esterno del Viharn (sala riunione per monaci e fedeli) era utilizzato per la cremazione dei reali.

 

ayutthaya wat phra si sanphet facciata del tempio
ayutthaya wat phra si sanphet grande buddha dorato
ayutthaya wat phra si sanphet davanti al grande buddha
ayutthaya wat phra si sanphetgrande buddha seduto
ayutthaya wat phra si sanphet mercato
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Wat yai Chaya mongkol noto per il Buddha disteso lungo 37 metri e alto 8. Meta di pellegrinaggi. Molte statue sono drappeggiate con tessuti gialli e anche molti chedi con nastri colorati.

 

ayutthaya wat yai chai mongkol coppia di chedi
ayutthaya wat yai chai mongkol salita al tempio
ayutthaya wat yai chai mongkol buddha bianco
ayutthaya wat yai chai mongkol buddha in fila
ayutthaya wat yai chai mongkol serie di buddha bianchi
ayutthaya wat yai chai mongkol grande chedi
ayutthaya wat yai chai mongkol monaco mummificato
ayutthaya wat yai chai mongkol buddha disteso
ayutthaya wat yai chai mongkol offerte al buddha disteso
ayutthaya wat yai chai mongkol buddha bianco disteso
ayutthaya wat yai chai mongkol vista dall'alto
ayutthaya wat yai chai mongkol panorama
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Wat Phra Si Sanphet ubitcato dove sorgeva un palazzo reale e i tre  stupa bianchi servivano per conservare le ceneri dei sovrani.

 

ayutthaya viharn phra mongkol bopit chedi bianco
ayutthaya viharn phra mongkol bopit chedi di mattoni
ayutthaya viharn phra mongkol bopit serie di chedi
ayutthaya viharn phra mongkol bopit chedi
ayutthaya viharn phra mongkol bopit tempio bianco
ayutthaya viharn phra mongkol bopit
ayutthaya viharn phra mongkol bopit ruderi
ayutthaya viharn phra mongkol bopit colonne
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Wat Na Phra Mane  il tempo meglio conservato con un soffitto a cassettoni rosso e oro e ospito un Buddha alto 6 metri.

 

 

ayutthaya wat na phra mane altare
ayutthaya wat na phra mane grande buddha
ayutthaya wat na phra mane dentro il tempio
ayutthaya wat na phra mane ficus fasciato
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Wat Ratchaburana con un grande prang all’interno del quale una scale conduce a una cripta decorata con pitture murali.

 

ayutthaya wat ratburana entrata
ayutthaya wat ratburana teste del buddha
ayutthaya wat ratburana chedi e prang
ayutthaya wat ratburana prang bianco
ayutthaya wat ratburana resti edificio
ayutthaya wat ratburana facciata con dentro il prang
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Resti della lunga cinta muraria di 12 km si possono vedere nella fortezza di Phom Phet che è possibile ammirare costeggiandola con una barca lungo il fiume Chao Phraya.

BANG PA

Esausti abbiamo ripreso la macchina per raggiungere quasi subito Bang Pa dove si trova  il palazzo estivo dei sovrani   costruito nel 1632 e utilizzato ancora oggi per cerimonie particolari ma solo in rare occasioni.

 

bang pa-in vista lago
bang pa-in militari
bang pa-in tempio in mezzo al lago
bang pa-in edifici sul lago
bang pa-in edifici sul lago
bang pa-in edifcio bianco
bang pa-in faro colorato
bang pa-in fregio in legno colorato
bang pa-in vista dall'alto
bang pa-in edifcio in legno
bang pa-in edificio bianco
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

E’ costituito da varie palazzine e edifici  di diversi stili circondati da giardini lussureggianti. Per visitarlo bisogna avere un abbigliamento consono, le donne devono indossare una gonna e gli uomini pantaloni oltre il ginocchio, in caso di necessità vengono dati dei parei appositi.

All’interno si trovano:

  • Il Padiglione in stile thai di AisawanThiphya-at in mezzo a un lago molto scenografico dove si trova la statua del re Rama V;
  • Ho Withun Thasaba una torre di avvistamento per controllare la campagna circostante;
  • Phra Thinang e Wehart Chamrum mansione su due piani in stile cinese con pavimenti di piastrelle colorate, mobili in legno d’ebano, decorazioni con oro, argento e porcellana, finestre e colonne traforate. Al piano terra un trono stile cinese.
  • Cenotafio in marmo in memoria di una principessa  e tre bambini reali;
  • Phra Thinang Varobhas Birman in stile neo-classico mansione su un piano per un sovrano;
  • Ho Haem Montien Devaraj (Palazzo dorato del re dio) una struttura in stile khmer.

Tutti questi edificio sono collegati da ponti e passerelle sui laghetti in mezzo a giardini con cespugli potati secondo la tecnica topiaria.

RITORNO ALL’AUTONOLEGGIO DI BANGKOK

Ormai la destinazione finale si stava avvicinando così, stanchi e accaldati, siamo tornati all’aeroporto di Bangkok per restituire la macchina….

 

bang pa-in graffio sulla fiancata
bang pa-in graffio sulla fiancata

 

…che purtroppo presentava un lunghissimo graffio non molto profondo in prossimità del serbatio…anche noi ce se siamo accorti  la mattina al momento di ripartire da Ayutthaya….purtroppo nonostante un’assicurativa aggiuntiva che copriva i furti ma non i graffi….e aveva quindi una franchigia, abbiamo dovuto pagare noi il danno…non ci capacitavamo di come fosse successo e quando visto che ogni giorno facevamo un check up della macchina…

Il problema in Thailandia è che ci sono molte biciclette e motorini che sfrecciano velocemente quasi sfiorandoti…probabilmente quando eravamo fermi a qualche incrocio ci ha costeggiato qualcuno e voilà……

HOTEL A BANGKOK

Con il morale sotto i tacchi e il fumo alle orecchie siamo andati con lo skytrain dall’aeroporto all’hotel…

 

bangkok stazione dello skytrain
bangkok stazione dello skytrain

 

lo stesso nel quale avevamo quando eravamo appena arrivati a Bangkok, pratico e vicino alla metropolitana.

 

 

bangkok hall hotel
bangkok vista dalla camera
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Sistemati i bagagli e rinfrescati siamo andati in centro scendendo alla fermata precedente rispetto al solito.

BAYOKE SKY

Dovevamo andare a prenotare  il pranzo per il giorno dopo in un ristorante in cima a un grattacielo Il Bayoke Sky, di cui avevo letto delle recensioni.

I costi sono in realtà un po’ alti rispetto ai prezzi che si trovano in Thailandia in ristoranti di questo tipo ma volevamo vedere la città dall’alto e comunque mangiare bene.

 

bangkok baiyoke sky tower
bangkok baiyoke sky tower

 

 

Tornando al programma serale siamo andati con un tuk tuk fino a un altro grande centro commerciale il MBK con oltre 2000 negozi e ristoranti su otto piani. Ci siamo recati al quinto piano dove c’era un’enorme food court con l’imbarazzo della scelta….i bambini si sono diretti però in un Mc Donald’s…

 

 

bangkok traffico di taxi
bangkok siam paragon
bangkok cena
bangkok by night
bangkok by night centri commerciali
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

gallery Thailandia!!

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!