Vista su Manhattan da Brooklyn

I BOROUGHS DI NEW YORK COSA SONO


I Boroughs, distretti di New York, cosa vedere, cosa fare, dove andare, come arrivare, guida e itineraio del viaggio on the road negli Stati Uniti…

comincia il viaggio New York!!

comincia il viaggio New England!!

New York gallery!!

New England gallery!!

EFFETTI DEL JET LAG

SABATO 22 SETTEMBRE

Il jet-lag ha colpito ancora…alle sei ero in piedi, così ho svegliato anche gli altri…

Proprio fuori dal nostro Motel Super 8, c’era la fermata del bus che portava direttamente alla stazione centrale degli autobus di New York, Port Authority, del giorno precedente.

Il bus era il tipico mezzo americano ma sia l’autista che i passeggeri erano perlopiù messicani o latini in generale…noi eravamo gli unici turisti…

Per arrivare nella grande mela abbiamo percorso il Lincoln Tunnel e in venti minuti siamo arrivati, visto che erano le otto di sabato mattina.

Port Authority, la stazione, si trova sulla 42° street vicino a Broadway.

La sera precedente infatti avevamo già intravisto le mitiche insegne degli spettacoli di questa famosa strada.

Per raccogliere un po’ le idee ci siamo fermati subito in uno Starbucks per un’ennesima colazione americana a base di mega muffins e mega cappuccini strani con vari toppings…

Ho approfittato per scambiato quattro chiacchiere con alcuni ragazzi italiani che si trovavano negli Stati Uniti per degli stage e sentire le loro impressioni sulla grande mela…

GRANDE MELA

Grande mela è il sopranome di New York.  Le è stato affibbiato, negli anni venti, da un giornalista sportivo  che si riferiva al suo circuito ippico come generoso per  i guadagni sulle vincite.

Il termine  venne ripreso, negli anni successivi anche dai musicisti di jazz, che la indicavano come meta dove ottenere successo.  

In realtà, prima ancora, New York era considerata la mela dell’albero che aveva le sue radici nel Mississippi, a sud degli Stati Uniti.

Questo simbolo  poi è stato utilizzato per la promozione della metropoli negli anni settanta e da allora è sinonimo della sua vivacità culturale.

Le vie cittadine erano ancora piuttosto deserte e portavano i segni dei divertimenti della sera precedente con cartacce che svolazzavano in attesa che arrivasse l’esercito degli spazzini di questa megalopoli.

BOROUGHS

New York ha 8 milioni di abitanti ed è divisa in cinque boroughs, ossia distretti: Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island.

MANHATTAN

Questo è il distretto che viene comunemente associato alla città con i suoi famosi grattacieli. E’ situata su un’ isola alla foce del fiume Hudson, che la bagna infatti da un lato mentre sull’altro scorre l’East River.

BROOKLYN

E’ collegato a Manhattan dall’omonimo ponte ed è quello più popoloso oltre ad avere la spiaggia di Coney Island con il famoso parco di divertimenti.

Coney Island a Brooklyn
Coney Island a Brooklyn

Una consiglio per i cinefili è quello di dirigersi in Washington Street, a Brooklyn, in prossimità del Manhattan Bridge. Qui è possibile rivivere una scena cult del film “C’era una volta in America” di Sergio Leone con Robert de Niro e James Woods. Le due arcate del ponte inquadrate in mezzo ai palazzi vittoriani di mattoni rossi, sono sicuramente un premio ben ripagato per la passeggiata fin lì.

QUEENS

Ospita due dei tre aeroporti di New York, il JFK per i voli internazionali  e il LaGuardia per quelli nazionali. Il terzo aeroporto è il Newark, che si trova in realtà nel New Jersey, oltre il fiume Hudson, dal quale infatti siamo ritornati in Italia.

Una delle  località più famose del Queens è Long Island, che come dice il nome si tratta di una lunghissima spiaggia dove si trovano le tipiche case di villeggiatura che spesso si vedono nei film.

Il Flushing Meadows Corona Park, creato in occasione dell’esposizione universale del 1939, è il grande parco di questo distretto, secondo come grandezza dopo al Central Park.

All’interno ci sono varie strutture che ospitano avvenimenti culturali e sportivi, come lo Shea Stadium dove si disputano i tornei di tennis US Open, grandi piscine olimpioniche e piste di pattinaggio.

Molti musei interessanti si trovano in questa zona come il Queens museum of art e il New York Hall of Science e il grande zoo.

Simbolo del parco è l’Unisphere, un grande mappamondo in acciaio alto 12 piani, costruito nel 1964 in occasione del secondo expo di New York.

BRONX

A nord di Manhattan, è il quartiere che in passato era associato alla delinquenza, soprattutto di colore. Oggi le cose sono migliorate e qui si trovano lo Yankee Stadium, il grande Zoo e il bellissimo giardino botanico di New York.

STATEN ISLAND

E’ un’isola, da come si capisce dal nome, e si trova a sud di Manhattan. E’ collegata agli altri distretti con i ferries, i traghetti, che sono gratuiti. Quasi metà dei suoi abitanti è di origine italiana e vivono in villette in legno in stile coloniale.

continua il viaggio!!

comincia il viaggio New York!!

comincia il viaggio New England!!

New York gallery!!

New England gallery!!

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!