John Lennon Memorial Central Park

DAKOTA BUILDING E JOHN LENNON COSA VEDERE

Dakota Building, residenza di John Lennon, cosa vedere, dove andare, come arrivare, guida e itinerario del viaggio negli Stati Uniti…

 

comincia il viaggio!!

IL PALAZZO VICINO A CENTRAL PARK

Usciti dal Museo di Storia Naturale di New York, siamo passati davanti al Dakota Building. Davanti all’entrata di questo particolare edificio, l’8 dicembre del 1980, è stato ucciso John Lennon che  allora risiedeva qui. Tuttora Yoko Ono, sua moglie e i figlio possiedono degli appartamenti all’interno del palazzo.

Dakota building a New York
Dakota building a New York

Molte celebri personalità lo hanno scelto come dimora nei vari decenni, fra cui Judy Garland, Liza Minnelli e il ballerino russo Nureyev.

CINEMATOGRAFIA DEL DAKOTA BUILDING

Questo palazzo è stato spesso location per film, sebbene le riprese lo riguardano solo per le scene di esterno, questo per preservare la privacy dei condomini.

Inferriata del Dakota building
Inferriata del Dakota building

Le scene interne infatti sono  state ricreate negli studi cinematografici.

Il famoso film horror di Roman Polansky, con Mia Farrow, “Rosemary’s baby”, è un cult del suo genere e hanno fatto conoscere il Dakota Building nel mondo.

STORIA E ARCHITETTURA DEL DAKOTA BUILDING

La costruzione del palazzo è iniziata nel 1880 diventanto subito uno status symbol dell’alta società  che acquistava un’appartamento in città, sebbene allora l’edificio fosse ancora fuori dal centro vero e proprio.

Da allora il Dakota Building, prima isolato, si è visto attorniato da altri palazzi che hanno cominciato a fargli concorrenza, avviando lo sviluppo edilizio della zona.

Entrata del Dakota Building
Entrata del Dakota Building

Questa struttura ha un’architettura neogotica del nord Europa, con tetti a cuspide, balaustre con decorazioni a forma di animali in ferro battuto, mentre sul tetto ci sono abbaini e pinnacoli.

MEMORIALE DI JOHN LENNON AL CENTRAL PARK

Continuando nel vicino Central Park, siamo andati a vedere il memoriale a John Lennon, che avevamo saltato la volta precedente.

Percorso lo Strawberry Fields, un sentierino del parco, siamo arrivati davanti a questo mosaico.  L’atmosfera che si respira è molto toccante  per la presenza di fiori e oggetti portati dai fan di tutto il mondo.

Strawberry fields a Central Park
Strawberry fields a Central Park

Non è raro assistere a piccoli concerti di persone appassionate che si radunano cantando le sue canzone al suono di chitarre.

 

continua il viaggio!!

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!