Safa park e Shindagha

SAFA PARK E SHINDAGHA COSA VEDERE DUBAI

 

Safa Park e Shindagha a Dubai, cosa vedere, cosa fare, dove andare, come arrivare, guida e itinerario del viaggio on the road negli Emirati arabi…

Emirati arabi on the road – inizio

gallery Emirati Arabi!!

VERSO DUBAI

28 febbraio lunedì              KM   130

Tanto per cambiare, anche oggi molta stanchezza al momento di alzarci dal letto…viste le peripezie delle giornate non c’è molto da meravigliarsi… ma…questo è un viaggio non una vacanza relax…

Scherzi a parte, ci siamo comunque messi in macchina che erano le nove del mattino e abbiamo impostato il navigatore in  direzione  di Jumeirah a Dubai.

Ormai abbiamo preso dimestichezza con la strada…era quasi sempre la stessa…

Il programma giornaliero prevedeva la visita della  moschea principale di Dubai..ma purtroppo l’abbiamo trovata  chiusa al pubblico.

JUMEIRAH MOSQUE

 Questa moschea è stata costruita nel 1983 con un’architettura imponente ed è la più bella della città. La moschea è frequentata dalla famiglia reale ma può essere visitata anche dai non musulmani sei giorni alla settimana.

Grande moschea di Dubai
Grande moschea di Dubai

E’ stata costruita in calcare color avorio e di giorno, grazie ai raggi del sole, è ben visibile anche da lontano.

La moschea è rappresentata anche sulla banconota da 500 dirham.

SAFA PARK

Demoralizzati per la mancata visita della moschea, ci siamo recati al Safa Park il più bel parco della città e ne costituisce un’oasi di quiete.

Skyline dal Safa Park
Skyline dal Safa Park

Il Parco è caratterizzato da un paesaggio collinare, con alberi, prati, un lago dove andare in pedalò o praticare altri sport acquatici.

Laghetto al Safa park
Lago dello Safa Park

Ci sono degli spazi modello che mostrano ai visitatori come si  coltiva un giardino negli altri continenti. Sono rappresentati tre tipologie di giardini, uno europeo, uno orientale (giapponese) e uno arabo.

Varie attrazioni, come il labirinto, noleggio barche, cascate e oltre 200 specie di uccelli attraggono i visitatori e gli abitanti di Dubai.

Safa Park flora
Safa Park flora

Noi abbiamo approfittato per riprenderci dalle fatiche del giorno precedente prendendocela comoda.

Abbiamo fatto una colazione a base di dunkin’ donuts sdraiati sull’erba mentre i bambini si sono divertiti nelle giostrine del parco, nonostante  i piedi rovinati del giorno prima.

Lasciata momentaneamente la famiglia, mi sono fatta un giro in solitaria per assaporare ancora di più la quiete  della natura e ammirando i vari scorci panoramici sulla skyline di Dubai.

MERCATO MALL

mercado mall entrata
Mercado mall entrata

Verso l’ora di pranzo siamo andati al vicino centro commerciale, il  Mercato Mall ispirato al rinascimento italiano.

mercado mall
Mercado mall

Sono state ricreate infatti ambientazioni di piazze, edifici, fontane, vetrate, murales e scorci italiani in ogni piccolo dettaglio.

mercado mall
Mercado mall

Fra le varie proposte gastronomiche abbiamo optato per una pizza…quella della famosa catena americana Pizza Hut…già sperimentata altre volte e che non ci ha mai deluso…

scalinate del mercado mall
Scalinate del Mercado mall
supermercato al mercado mall
Supermercato al mercado mall

AL MAMZAR

La giornata era un po’ fiacca per l’afa e il tempo variabile, così siamo tornati al  parco di Al  Mamzar e la sua spiaggia…

Al Mamzar beach
Al Mamzar beach

Nella spiaggia di Al Mamzar, per accedere,  si paga un biglietto di ingresso molto economico ma   ne vale veramente la pena per come è preservata.  Un giorno alla settimana l’accesso è consentito solo alle donne…

SHINDAGHA

Dopo essere passati in hotel a cambiarci e a mettere le scarpe con i calzetti ai bambini, che ancora si lamentavano per i dolori, siamo andati a Shindagha.

Volevamo  goderci l’atmosfera serale di questo quartiere che abbiamo visitato alla luce del giorno… ed è stata un’esperienza magica e suggestiva.

Shindagha
Shindagha

L’atmosfera era molto rilassante con i colori del tramonto prima e della notte dopo. Tutto il quartiere storico era illuminato con luci soffuse, i  locali tradizionali allineati  lungo il creek e una brezza che soffiava davvero rigenerante.

Moschea
Moschea

Ci siamo fermati  in riva al Creek a lume di candela a mangiare  pesce alla griglia, verdure e un humus delizioso (salsa di ceci)…il tutto accompagnato dal pane arabo spettacolare.

humus
Humus

Per concludere questa giornata di relax..ci siamo fatti un altro giro al souk per acquisti e regali….che non bastano mai!

cena sulle rive del Creek
Cena sulle rive del Creek

 

 

continua il viaggio!!

gallery Emirati Arabi!!

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!