Cupola del Guggenheim Museum

GUGGENHEIM MUSEUM N.Y. COSA VEDERE

 

Guggenheim Museum di New York, cosa vedere, dove andare, cosa fare, come arrivare, guida e itinerario del viaggio on the road negli Stati Uniti…

 

comincia il viaggio!!

 

VERSO IL GUGGENHEIM

MARTEDI’ 25 settembre

Altra giornata soleggiata con temperature veramente estive. Tappa mattutina è stata la visita allo spettacolare museo Guggenheim…che abbiamo  trovato coperto dalle impalcature….

Il Solomon R. Guggenheim Museum, o solo Guggenheim, si trova sulla Fifth Avenue adiacente a Central Park e a qualche isolato dal Metropolitan Museum.

Guggenheim esterno
Guggenheim esterno

STORIA

La sua bizzarra architettura è stata ideata nel 1943 da Frank Lloyd Wright che ha dato al museo una forma a chiocciola ben visibile sia dall’interno che dall’esterno.

Il fondatore di questo museo di arte moderna e contemporanea fu Solomon Guggenheim, un magnate dell’industria estrattiva americana, che iniziò a collezionare opere d’arte.

Solomon, per esporre le prime opere acquistate,  decise di utilizzare il suo appartamento privato al Plaza Hotel. In seguito, in un con l’espandersi delle sue collezioni, venne creata questa struttura, ma lui  non la vide mai completata poichè morì prima.

La fondazione Guggenheim comprende musei sparsi in tutto il mondo, fra cui quelli a Venezia, Bilbao, Berlino e nel 2017 a Abu Dhabi.

VISITA DEL MUSEO

Il percorso di visita del Guggenhein Museum inizia con un ascensore che conduce al livello più alto e prosegue seguendo una rampa a spirale in lieve discesa.

Le opere sistemate sui muri di questo corridorio,  sono ben visibili  anche affacciandosi  dalle balconate, creando così un vero colpo d’occhio.

L’unica vetrata dalla quale entra la luce naturale è costituita da un grande lucernaio che copre tutto il soffitto.

Molti altri musei in tutto il mondo hanno preso ispirazione da questo tipo di impostazione, fra cui il museo del Cinema nella Mole Antonelliana di Torino o quello della Bmw e Mercedes in Germania.

Negli anni Novanta, è stato aggiunto un altro edificio più altro, per poter esporre collezioni più vaste e imponenti.

Fra gli artisti più famosi che vedono esposte le loro opere in questo museo ci sono Kandinskj, Picasso, Chagall, Modigliani, Degas, Gauguin, Manet, Mirò, Mondrian, Renoir, Cezanne e molti altri.

La nostra visita è iniziata…nella caffetteria visto che il museo era ancora chiuso. Dopo un  delizioso muffin al cioccolato abbiamo recuperato le forze per proseguire la giornata.

Purtroppo oltre ai lavori esterni, all’interno stavano allestendo delle mostre temporanee così molte sale erano chiuse e la nostra visita è durata un’oretta…per fortuna che lo avevo visitato meglio la volta precedente!

continua il viaggio!!

 

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!