Lake Powell Glen Canyon

LAKE POWELL COSA VEDERE GLEN CANYON PAGE

Lake Powell, cosa vedere, dove andare, cosa fare Glen Canyon e Page, visita al lago, la diga sul Colorado in Arizona.

comincia il viaggio!!

gallery Stati Uniti occidentali!!

Terminata la visita del Bryce Canyon, di nuovo in marcia verso il Lake Powell, sul Glen Canyon e la località di Page in Arizona.

Percorrendo l’89 per raggiungere l’Arizona, disponendo di tempo, si incontrano le indicazioni per lo Zion National Park in prossimità di Mt Carmel Junction e il Coral Pink Sand Dunes, entrambi sempre nello Utah. Avendoli già visitati precedentemente ho preferito percorrere un altro itinerario.

Sempre con la fretta alle calcagne abbiamo guidato per oltre 300 km con l’ansia di non riuscire a fare un’escursione sul Lake Powell…in realtà quando siamo arrivati a destinazione…abbiamo scoperto che in Arizona c’era un’ora in meno, rispetto allo Utah…per nostra grande gioia.

PAGE ARIZONA

Vista la gradita sorpresa dell’ora bonus, siamo andati nella zona di imbarco delle crociere sul lago, per sapere fino a che ora si svolgevano.

Lake Powell Arizona
Lake Powell Arizona

Visto che avevamo tempo, e le temperature superavano i 35 gradi, abbiamo deciso di andare fino a Page, per darci una sistemata e controllare che non ci fossero sorprese con l’hotel Rodeway Inn at Lake Powell, prenotato per la notte.

Mentre abbiamo scaricato i bagagli, i bambini hanno scoperto l’esistenza della piscina, così li abbiamo lasciati andare a rinfrescarsi.

GLEN CANYON DAM BRIDGE

Tornando al Lake Powell, per la nostra escursione, siamo ripassati, percorrendo la Route 89, sopra l’altissimo ponte del Glen Canyon Dam Bridge.

Glen Canyon Dam Bridge
Glen Canyon Dam Bridge

Il ponte fu edificato, nel 1957,  per trasportare i materiali per la costruzione dell’omonima diga adiacente. La strada a doppia careggiata, lunga quasi 400 metri, si trova sopra un vertiginoso arco in acciaio, situato a 210 metri sopra il fiume Colorado.

Quando i lavori del ponte furono ultimati, nel 1959, era la struttura di questo genere più alta degli Stati Uniti.

Camminando sul ponte è possibile ammirare la diga e soprattutto la profonda gola che il Colorado ha scavato, un’anticipazione del Grand Canyon.

GLEN CANYON DAM

Passato il ponte, si trova subito il Carl Hayden Visitor Center della diga ma anche del Glen Canyon National Park. Molto interessante da visitare, con mostre e pannelli informativi, e un filmato che racconta la storia e le fasi di costruzione.

Glen Canyon Dam
Glen Canyon Dam

Dalle finestre si ha modo di vedere anche la diga a una distanza ravvicinata, inoltre, se si è interessati, è possibile partecipare a dei tour specifici.

STORIA DELLA GLEN CANYON DAM

La Glen Canyon Dam è una diga in cemento sia ad arco, poichè scarica la forza dell’acqua sulle pareti della gola, che a gravità, quindi scarica la forza sul fondo della diga stessa.

Lake Powell e la diga
Lake Powell e la diga

L’opera è stata costruita fra il 1956 e 1966 sul Glen Canyon, le cui profonde gole in arenaria bianca, sono ora sommerse dal lago artificiale.

Il Lake Powell prende il nome dal primo esploratore, John Wesley Powell, che ha visitato il canyon in barca nel 1869.

Già nel 1924 l’idea di realizzare una diga sul Glen Canyon prese forma, ma per i costi venne abbandonata, in favore della costruzione della Hoover Dam, nel Black Canyon, che ha generato il Lake Mead.

Il progetto della Glen Canyon Dam venne ripreso in considerazione, quando negli anni successivi, la popolazione degli stati del Colorado, Wyoming, New Mexico, Utah, California, Nevada e Arizona, aumentò.

La diga doveva servire anche a fronteggiare i ciclici periodi di siccità ed essere fonte di energia idroelettrica, ma anche a regolare i flussi dell’acqua, che periodicamente inondavano intere regioni.

Naturalmente, non fu facile portare a termine il progetto a causa dell’opposizione di ambientalisti che si battevano, e tuttora lo fanno, per le conseguenze ambientali. Nel Grand Canyon, ad esempio, l’acqua del Colorado, spesso è ai minimi livelli, tanto da aver cambiato l’ecosistema e il paesaggio. Ma non solo, anche la grande evaporazione dell’acqua del bacino ha mutato l’ambiente circostante.

TUNNEL DELLA DIGA

Con l’inizio dei lavori alla diga, fu necessario deviare le acque del Colorado. Vennero scavati due grandi tunnel nella montagna. Oggi queste gallerie costituiscono dei canali di scarico per rilasciare l’acqua in determinate circostanze.

NASCITA DI PAGE

Quando i lavori alla diga iniziarono nel 1956, si dovette pensare anche a dove alloggiare tutti i lavoratori e le loro famiglie, che divennero sempre più numerose.

Sorse quindi Page, dal nome del primo commissario tecnico ai lavori della diga. Oggi la cittadina costituisce un’ottima base di appoggio per esplorare il Lake Powell, la diga e l’Antelope Canyon, grazie a molti hotel e ristoranti o qualsiasi altro servizio indispensabile ai viaggiatori.

GLEN CANYON NATIONAL RECREATIONAL AREA

Nel Glen Canyon National Recreational Area (NRA) si possono visitare diversi Visitor Centers dove documentarsi prima di visitare il Lake Powell stesso.

  • Carl Hayden Visitor Center nella diga, citato precedentemente, accessibile dalla US89.
  • Bullfrog Visitor Center raggiungibile dalla US276, dove è possibile conoscere oltre alla geologia del parco anche le civiltà indiane che lo hanno abitato fino all’arrivo dei coloni.
  • Navajo Bridge Interpretive Center sull’89A a sud, sul fiume Colorado. Dove si può passeggiare sull’omonimo ponte
  • Escalante Interagency visitor center accessibile dall US12 a nord nello Utah, molto lontano dal Lake Powell vero e proprio.

LAKE POWELL

Il lake Powell, che si trova fra lo Utah e l’Arizona, ha un’estensione tale da aver sommerso non solo il Glen Canyon ma anche altre decine di canyon laterali più piccoli.

Questo bacino artificiale, costruito dall’uomo, è al secondo posto come capienza dopo quello del Lake Mead. Tutta l’area è gestita dal National Park service e vi si possono svolgere molte attività ricreative.

IL BACINO DEL LAKE POWELL

Furono necessari ben 16 anni per riempire il bacino del Glen Canyon fino ad un’altezza di 1100 metri. Il livello dell’acqua oscilla periodicamente anche in considerazione dello scioglimento della neve, che scende dalle Rocky Mountains, o di eventi eccezionali come quello de El Nino nel 1983, che innalzò l’acqua fino a 1130 metri.

ACCESSO AL LAKE POWELL

L’accesso al lake Powell è possibile dalle marine, poichè la gran parte del lago è circondato da pareti rocciose molto ripide, e alcune di esse sono raggiungibili solamente in barca.

Oggi il Lake Powell è una attrazione irresistibile per i meravigliosi paesaggi e le attività ricreative. Si possono compiere ad esempio crociere, noleggiare imbarcazioni di vario genere, andare a pesca, praticare sport acquatici e fare escursioni nei diversi punti del Glen Canyon. Molte sono anche le soluzioni di pernottamento, come ad esempio le case galleggianti, “houseboat”, i campeggi, sia in tenda che con camper, hotel e resort..

ATTRAZIONI DEL LAKE POWELL

Il Lake Powell è talmente vasto e variegato che esplorarlo tutto è praticamente impossibile. Se non si ha a disposizione molto tempo, consigliabili sono le crociere di varie durate e differenti itinerari. Le principali marine da dove cominciare l’esplorazione del Glen Canyon e quindi Lake Powell sono:

  • Wahweap Marina, la più accessibile, si trova a circa 10 km dalla diga del Glen Canyon. In questa marina è possibile trovare diverse sistemazioni per la notte, ma anche noleggiare imbarcazioni e organizzarsi dei tour.
  • Antelope Point Marina, nel canale principale del Lake Powell, a circa 8 km dalla diga. Vi si possono noleggiare imbarcazioni e trovare vari servizi come ristoranti e pompe di benzina per le barche.
  • Dungling Rope Marina, accessibile solo via acqua, con pochi servizi.
  • Halls Crossing Marina, molto lontana dalla diga, ben 150 km, e raggiungibile con la US276. Vi si trovano servizi basilari.
  • Bullfrog Marina, è la seconda marina per importanza del Lake Powell, ma in posizione decentrata, e non facile da raggiungere per i turisti mordi e fuggi.

Fra i principali punti di interesse ci sono:

Lake Powell vista dall'alto
Lake Powell vista dall’alto
  • Wahweap overlook un punto panoramico posto su un’altura dalla quale osservare l’immensità del Lake Powell e le varie diramazioni dei canyon sommersi. Posto fantastico da raggiungere specialmente al tramonto. A questo punto panoramico si accedere direttamente dalla strada 89 prima di raggiungere la Wahweap Marina.
  • Lone rock beach pochi km a nord della Wahweap Marina, una delle poche spiagge sabbiose del Lake Powell. Caratterizzata dal grande monolite che si staglia in mezzo al lago.
  • Rainbow Bridge National Monument, patrimonio naturale, uno degli archi di roccia più grandi al mondo. Da sempre conosciuto dalle tribù indiane, che lo considerano sacro, il ponte di roccia venne scoperto dall’uomo bianco poco più di 100 anni fa. Il Rainbow Bridge è alto 88 metri e largo 83 metri, mentre alla base si trova una pozza di acqua profonda una decina di metri. Proprio per il fatto di attraversare un corso d’acqua è stato catalogato come Bridge, ponte, poichè gli Archi non lo sono. Un tempo molto difficile da raggiungere, oggi con la diga che ha innalzato l’acqua, e l’utilizzo di imbarcazioni le visite sono diventate più facili da fare. Una volta scesi, un sentiero di circa due km, abbastanza agevole, conduce a questa straa e meravigliosa formazione.
  • Cathedral in the desert una spettacolare formazione rocciosa dalle sembianze di una cattedrale con pareti altissime e levigate. Raggiungibile con una barca dalla Bullfrog marina, dopo aver navigato per 35 km.
  • Escalante river arm, uno stretto e lungo canyon adatto per gli appassionati di kajak, con pareti a strapiombo e anfiteatri di roccia.
  • Reflection Canyon è uno dei canyon del Lake Powell più famosi, ma per raggiungerlo si deve andare fino alla Bullfrog Marina, e da lì noleggiare un’imbarcazione. Si tratta di percorrere i meandri di uno stretto canyon con montagne levigate e striate che affiorano dall’acqua. Il panorama può cambiare in base all’altezza dell’acqua del Lake Powell. Esistono anche dei trails da percorrere, ma bisogna essere allenati e disporre di molto tempo.
  • La Gorce Arch uno degli archi più fotografati del Lake Powell, raggiungibile dalla Bullfrog marina.
  • Hole in the rock è un passaggio scavato nella roccia da pionieri mormoni nel 1880. Si stavano spostando verso lo Utah con dei carri e molte donne e bambini al seguito quando si ritrovarono di fronte a una parete rocciosa. Impiegarono ben 45 giorni per riuscire a passare con i carri, con l’aiuto anche di polvere esplosiva. Oggi un sentiero di trekking di 90 minuti conduce alla cima da dove ammirare il panorama su tutto il lago.

LA NOSTRA CROCIERA SUL LAKE POWELL

La crociera che abbiamo scelto è durata circa due ore e mezza. Ci siamo imbarcati alle quattro del pomeriggio, e da subito i panorami sono stati esaltanti e incredibili.

Crociera sul Lake Powell
Crociera sul Lake Powell

Per prima cosa abbiamo raggiunto la diga e, ascoltando la spiegazione con le cuffiette che ci hanno dato, abbiamo conosciuto la storia del luogo.

Poi abbiamo proseguito inoltrandoci in mezzo a canyon che si facevano via via sempre più stretti, come l’Antelope Canyon, tanto che la barca passava a stento senza sbattere sulle altissime e lisce pareti rocciose.

Lake Powell Glen Canyon
Lake Powell Glen Canyon

Abbiamo sofferto anche molto il caldo, c’erano oltre 35 gradi, per fortuna che ogni tanto c’erano delle folate d’aria, ma con il riverbero dei raggi solari sull’acqua siamo usciti dalla gita abbrustoliti.

Quanto la gita è terminata, ci siamo fermati in un paio di punti di osservazione sul Lake Powell e poi di corsa siamo tornati a Page, al motel, dove ci siamo tuffati tutti nella piscina…

Page Rodeway Inn at the Lake Powell
Page Rodeway Inn at the Lake Powell

Rinfrescati e riposati, per chiudere la magnifica e faticosa giornata a mangiarci una deliziosa pizza da Pizza Hut.

Pizza Hut è una catena americana di fast food dove fanno pizze per tutti i busti, si può scegliere anche l’impasto fra fino, croccante o soffice. Pure i gusti sono spesso abbinati in maniera strana, come è tipico degli americani…

Pizza Hut a Page Arizona
Pizza Hut a Page Arizona

continua il viaggio!!

comincia il viaggio!!

gallery Stati Uniti occidentali!!

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!