Shinobazu cosa vedere

SHINOBAZU COSA VEDERE UENO PARK TOKYO

Una delle attrazioni che richiama molti visitatori nel parco di Ueno, è lo scenografico laghetto di Shinobazu. Particolarmente bello in estate quando è in gran parte ricoperto da meravigliosi fiori di loto. Scopriamo la sua storia e le sue attrazioni!!

STORIA DI SHINOBAZU

In origine, il luogo dove ora si trova il lago di Shinobazu era sommerso dalle acque del mare di un’ampia baia, che con il passare del tempo si è prosciugato lasciandosi dietro terre paludose.

Verso il 1600, in centro al laghetto, che nel frattempo era sorto, c’era un isolotto sul quale fu edificato un tempio, dedicato a Benzaiten, la dea della forturna, e collegato alla riva con un ponticello.

La forma dello Shinobazu si deve probabilmente al fatto che sulle sue sponde, venne realizzata una pista da corsa per cavalli. Lo stagno subì un prosciugamente durante la seconda guerra mondiale, quando si rese necessario realizzare una risaia. Durante la costruzione della metropolitanna, inoltre, il lago fu anche in parte svuotato incidentalmente.

SHINOBAZU COSA VEDERE

Shinobazu è un laghetto dove è possibile fare birdwatching vista la sua ricca avifauna, dove si possono avvistare ad esempio cormorani, papere e aironi, Nelle sue acque ci sono inoltre diversi tipi di pesci e tartarughe.

Molte specie di alberi sono presenti nel parco e quindi anche attorno al lago, come il ginkgo biloba e ciliegi. Questo è quindi uno dei luoghi più belli dove rilassarsi lontani dalla folla e dal caos del mercato di Ameyoko, magari gustandosi qualche specialità giapponese.

Lo Shinobazu, che ha una circonferenza di 2 km, è diviso in tre parti. Il Boat Pond è il luogo giusto dove noleggiare  barchette e pedalò. Il Cormorans Pond fa parte dello zoo e qui abbondano molti uccelli. Infine c’è il Lotus Pond la parte più famosa e scenografica, specialmente con i fiori di loto che coprono tutta la superficie e che contrastano con lo skyline della città che si staglia alle spalle.

E’ davvero piacevole passeggiare sulle passerelle che dividono i vari settori del lago, che regalano incredibili scorci su questo mare verde di grandi foglie. Inoltre tutto attorno sono presenti sentieri e punti panoramici dove rilassarsi.

Senza dimenticare naturalmente il bellissimo tempio buddista Benten-do dedicato alla dea Benzaiten, posizionato in mezzo e collegato con un ponte, lungo in quale si trovano bancarelle che vendono cibi e prelibatezze.

Su un lato del laghetto è visibile anche un’arena, utilizzata soprattutto in estate in occasione di festival spettacoli musicali.

Molte altre cose intessanti si possono vedere nel Ueno, uno dei quartieri di Tokyo, come il mercato di Ameyoko, pieno di street food dove gustare specialità giapponesi e grandi centri commerciali…

 

Viaggio on the road in Giappone!!

Due giorni a Tokyo!!

Tre giorni a Tokyo!!

Cosa mangiare in Giappone!!

Cosa bere in Giappone!!

Dolci giapponesi!!

 

 

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!