Tidal Basin memoriali

Tidal Basin e Memoriali Washington cosa vedere

Tidal Basin e memoriali a Washington cosa vedere, dove andare, cosa fare, viaggio on the road negli Stati Uniti…

 New York viaggio!!

New England viaggio!!

East Coast viaggio!!

New York gallery!!

New England gallery!!

Dopo aver terminato il giro dei musei sul Mall, di cui molti dei quali fanno parte dello Smithsonian Institution, abbiamo proseguito la visita con i memoriali.

TIDAL BASIN

Il pittoresco Tidal Basin è un bacino semi artificiale, che si trova proprio dietro il Museo sull’Olocausto. Alla fine del 1800, questa zona venne dragata creando un canale parallelo al fiume Potomac, il Washington Channel, dove l’acqua era più stagnante.

Tidal Basin Washington
Tidal Basin Washington

La terra in eccesso venne riutilizzata per ingrandire l’isola sulla quale si trova attualmente il Memoriale di Thomas Jefferson. Ma servì anche a rinforzare il terreno attorno al grande Obelisco sul Mall.

Il Tidal Basin, che si trova nella parte superiore del canale, raccoglie l’acqua che entra con particolari sistemi idraulici, grazie alle maree, e viene poi riutilizzata per vari scopi.

Un esempio è la grande Reflecting Pool, del Memoriale di Lincoln che viene riempita proprio con questa acqua.

IL PARCO DEL TIDAL BASIN

Il Tidal Basin è circondato da un bel parco ideale per passeggiare e rilassarsi. Un sentiero, lungo quasi tre km, regala viste spettacolari sia sulla natura che sui Memoriali dei grandi Presidenti americani ma non solo…

Questa area verde è costituita dall’East Potomac Park e dal West Potomac Park.

Oltre ai percorsi pedonali e ciclistici è possibile noleggiare dei pedalò e godersi ancor meglio il lago e il parco circostante.

NATIONAL CHERRY BLOSSOM FESTIVAL

Lo spettacolo del parco e del lago raddoppia durante la primavera quando gli alberi di ciliegio sono in fiore.

Memoriale Thomas Jefferson
Memoriale Thomas Jefferson e Tidal Basin

In questo periodo si svolge infatti il National Cherry Blossom Festival durante il quale si tengono molti eventi e svariate attività che durano settimane.

Tutto è iniziato nel 1912, quando il sindaco di Tokyo regalò agli Stati Uniti ben 3000 piante di ciliegi, come segno di amicizia e collaborazione.

Da allora è impossibile perdere la spettacolare fioritura, che trasforma il paesaggio, e migliaia di persone si riversano per ammirare la natura.

Tutto ciò ricorda  proprio gli scenari giapponesi durante il periodo dell’Hanami o meglio ancora Sakura, visto che si tratta perlopiù di ciliegi.

L’EAST POTOMAC PARK

Questa porzione del parco, che circonda il Tidal Basin e costeggia il Washington Channel, è praticamente un’isoletta stretta e allungata.

Washington monument
Washington monument e Tidal Basin

Si tratta di un’isola artificiale poichè la terra deriva dai dragaggi del canale che un tempo era in balia delle maree del fiume, creando aree umide e malsane. Anche le   inondazioni erano molto pericolose e minacciavano il terreno attorno alla Casa Bianca.

L’East Potomac Park è occupato perlopiù da un parco dove si trovano strutture sportive, come campi da tennis, golf, rugby e sedi dei vari corpi di polizia. Oltre naturalmente a ospitare numerosi memoriali.

JEFFERSON MEMORIAL

Il memoriale a Thomas Jefferson, uno dei Padri Fondatori degli Stati Uniti, è uno dei più riconoscibili da ogni punto del Tidal Basin.

Thomas Jefferson memorial
Thomas Jefferson memorial a Washington

Il monumento ha un’architettura neoclassica, dai forti richiami al Pantheon di Roma. Un porticato colonnato con maestose scalinate conduce alla grande cupola sotto alla quale è posizionata la statua bronzea, alta quasi sei metri, di Thomas Jefferson.

I muri perimetrali presentano invece estratti della Costituzione Americana.

Thomas Jefferson fu il terzo presidente americano e fu colui che scrisse la Dichiarazione di Indipendenza. Nella parte sottostante del monumento si trova anche un piccolo museo. Il memoriale è comunque aperto 24 ore al giorno, ed è molto scenografico soprattutto di notte.

GEORGE MASON MEMORIAL

George Mason non fu un presidente americano, ma viene ricordato in questo luogo per la sua Dichiarazione dei diritti della Virginia, che ha ispirato il Bill of Rights, la Carta dei diritti americani.

Il memoriale è composto da una statua bronzea, che raffigura George Mason seduto su una panchina sotto un pergolato in marmo. Accanto a lui si trovano alcuni libri storici che amava leggere e da cui prendere spunto.

Ai lati, delle iscrizioni sul marmo riportano frasi di famosi discorsi. Di fronte invece un boschetto e una vasca circolare abbellita con fiori rendono questo un luogo di pace e tranquillità.

WEST POTOMAC PARK

Lasciato l’East Potomac Park si attraversa un piccolo ponte, che si affaccia sempre sul Tidal Basin.

La sua particolare balaustra in pietra, con aperture circolari, si presta molto bene per foto artistiche e fantasiose.

Anche questo parco è costellato di memoriali e luoghi dove passeggiare e rilassarsi.

FRANKLIN DELANO ROOSEVELT MEMORIAL

Il Memoriale dedicato a Franklin Delano Roosevelt è relativamente recente risale infatti al 1997. Roosevelt fu il 32° Presidente che rappresentò gli Stati Uniti fra il 1933 e 1945.

Il monumento rispecchia il periodo storico del suo mandato, avvenuto durante la seconda guerra mondiale e la grande depressione, quando emanò il famoso New Deal, il piano di riforme per risollevare l’economia americana.

Sulle pietre circostanti è possibile leggere alcune citazioni dei suoi famosi discorsi. Una statua ricorda anche sua moglie Eleanor Roosevelt, un’attivista politica che si è battuta per i diritti civili, specialmente a favore delle donne.

Una forma di poliomelite, contratta fin da giovane, costrinse il presidente Roosevelt a servirsi di una sedia a rotelle. Le cascatelle ricordano le frequenti cure termali alle quali si sottopose.

In un’altra statua raffigura il presidente Roosevelt accompagnato dal suo fedele cane Fala, un simpatico scottish terrier. Pare che sia l’unico animale ad essere stato rappresentato in un memoriale.

Roosevelt memoriale a Washington
Roosevelt memoriale a Washington

Nel 2001 è stata aggiunta un’ulteriore statua che lo raffigura Roosevelt chiaramente seduto su una sedia a rotelle, reputata fino ad allora sconveniente per la sua immagine.

MARTIN LUTHER KING JR. MEMORIAL

Il memoriale a Martin Luther King Jr. si ispira ai temi cari a questo attivista sociale, la democrazia, la giustizia e la libertà.

La grande statua “Stone of hope” raffigura Martin Luther King mentre scruta l’orizzonte, nella speranza di trovare in futuro più umanità.

L’opera è ricavata dall’assemblaggio di 159 blocchi in granito ed è alta 9 metri. Alle spalle un lungo muro riporta degli estratti dei suoi famosi discorsi, fra cui “I have a dream…”.

Martin Luther King Jr. era un pastore battista che divenne famoso durante gli scontri per i diritti civili e contro la segregazione razziale degli anni ’60.

LA LANTERNA E LA PAGODA GIAPPONESI

Camminando sempre lungo il bordo del Tidal Basin è facile scorgere la Pagoda giapponese, nei pressi del Memoriale di Roosevelt e la Lanterna giapponese a nord di quello di Martin Luther King.

La Pagoda giapponese venne donata dal sindaco giapponese di Yokohama, nel 1957 in segno di amicizia. Si decise di posizionarla proprio sotto i ciliegi donati anch’essi dal Giappone nel 1912.

Le pagode sono originarie dell’India dove vengono utilizzate come luogo di sepoltura e rappresentano la nascita, la creazione e il centro dell’universo. Con il Buddhismo vogliono invece simboleggiare la riverenza verso gli elementi naturali. Nei giardini giapponesi rappresentano quindi l’equilibrio fra l’acqua, la pietra e la natura.

La Lanterna giapponese fa parte di una coppia di lanterne, costruite nel 1651, in occasione della morte del terzo shogun, un comandante delle forze militari giapponesi.

La “sorella” si trova ancora nel tempio di Tosho-gu nel parco di Ueno a Tokyo. Anche questa lanterna venne donata agli Stati Uniti in segno di amicizia nel 1954.

continua il viaggio!!

New York comincia il viaggio!!

New England comincia il viaggio!!

East Coast comincia il viaggio!!

gallery New York!!

gallery New England!!

 

 

 

 

Please follow and like us:
error

Leave a Comment

error: Content is protected !!